lunedì 19 gennaio 2015

Questioni di dettagli


Apriamo una nuova sezione del nostro blog: Questioni di dettagli!

Ma di che cosa si tratta? Perché vogliamo aprire una nuova sezione?

Lo scoprirete! E per farlo vi lasciamo le parole dell'autrice: Giovanna Picardi, interior designer, mamma di due splendidi bambini e moglie di un marito fortunato.

Ma come ci stupirà? Solo lei può farlo e scoprirete come attraverso le sue parole.


"Quando mi  hanno proposto di entrare a far parte del mondo dei blogger mi sono chiesta per prima cosa come avrei fatto a far capire di cosa mi occupo.Io sono un interior designer: a questo punto nella maggior parte dei casi c’è qualcuno che esclama”ah…un architetto!” Beh no,la cosa è molto meno complessa,ma andiamo con ordine. Negli altri Paesi (in special modo quelli anglosassoni) le figure di architetto e di designer sono distinte e separate: un architetto non si sognerebbe mai di mettere bocca sulle tende,o sulla disposizione dei suppellettili. Ecco, in buona sostanza un designer è uno stilista di interni e può occuparsi dell’arredamento e della progettazione,ma anche dell’allestimento di un evento o di una mostra,di uno stand o di una vetrina. 

Nel nostro Paese queste cose le fanno anche gli architetti ma le formazioni in realtà sono molto diverse e lo dice una che ha cominciato con gli studi da architetto. Poco si parla di questa figura ma c’è speranza….arriveranno le luci dei riflettori. Tutti possono permettersi un interior designer (i costi sono molto diversi da quelli di un convenzionale architetto) per gli utilizzi più svariati: il relooking di una camera magari per l’arrivo di un bambino,il riciclo del proprio mobilio magari con un cambio di colore o con l’abbinamento di un parato (ebbene si, i parati tornano di moda!) ma anche l’allestimento del salone in vista di una cena,o del Natale con tutta la famiglia … o anche solo per togliersi il dubbio su cosa sia realmente lo stile shabby chic! 
Ora che ci siamo conosciuti, spero di avervi incuriositi sulla figura dell’interior designer e prossimamente cercherò di essere presente con storia, stili e consigli: anche perché non si sa mai potrei piacervi. Non siamo solo ciò che diciamo di essere,la nostra casa parla di noi molto più di quello che pensiamo!"
Giovanna Picardi

Mi dicono che
"Lo stile è la veste del pensiero; e un pensiero ben vestito, come un uomo ben vestito, si presenta migliore."
Philip Dormer Stanhope Chesterfield, Lettere al figlio, 1737/68 (postumo 1774-1890)




domenica 11 gennaio 2015

Barrette bio Roo'bar, si possono mangiare?

- Disclaimer: tutti i prodotti recensiti dal blog  riflettono una personale opinione del recensore che ha acquistato personalmente i prodotti e non viene assolutamente ricompensato dalle aziende.-


Dopo aver letto l'articolo Ritirate dal mercato barrette bio Roo'bat:i consumatori segnalano cattivo odore e muffa in tre lotti. Coinvolti 700 negozi abbiamo voluto capirci un po' di più e comperare le barrette bio presenti in commercio.

I prodotti assaggiati sono

1) Barreatta Roo'bar Maca Camberry:

Ingredienti:  Datteri *, mirtilli ** (** mirtilli, succo di mela concentrato **, olio di girasole **) (20%), mandorle *, maca in polvere * (3%). 
*Da agricoltura biologica.
Informazioni sugli allergeni: Contiene noci. Senza glutine. Soia libero. Senza zuccheri aggiunti. Un prodotto ideale per i Vegani.
Valori medi per 100 g Per barretta: Valore energetico 352 kcal / 1473 kJ 105 kcal /439 kJ
Prezzo: 1,60  


La barretta ha un buon sapore più di datteri che di mirtilli (ma non doveva essere il contrario?), è morbida ma ha bisogno di essere masticata a lungo. Non è molto dolciastra ma chi non ha la possibilità di mangiare molti zuccheri con questa barretta ottiene l'energia giusta e soddisfa la voglia di dolce. 


2) Barreatta Roo'bar Baobab Ginger:

  • Confezione: 30 gr
  • Ingredienti: datteri*, anacardi*, polpa di baobab* (6%), zenzero* (0,5%) * da agricoltura biologica 
  • Questo oggetto, che ha come nome Barretta Baobab Ginger, realizzato daRoo'Bar, compare nella categoria Alimenti Naturali , più precisamente nella sottocategoria Prodotti senza Glutine. Questo prodotto si trova in stato di "Disponibilità: Immediata". Il costo dell’articolo è di Euro 1,60.
  • I Raw Food (letteralmente cibo crudo) sono alimenti la cui preparazione non supera mai i 42° C: in questo modo l'alimento conserva il suo sapore originario e mantiene alcuni valori nutritivi propri degli ingredienti che vengono adoperati.In questa barretta la polpa di Baobab, ricchissima di acido ascorbico (Vitamina C) e di fibre alimentari, si sposa alla frutta secca per ottenere uno snack nutriente ed equilibrato.
    Ingredienti datteri*, anacardi*, polpa di baobab* (6%), zenzero* (0,5%)* da agricoltura biologica
    Allergeni Può contenere eccezionalmente frammenti di gusci e noccioli.
    Valori medi per 100 g - Per barretta: Valore energetico 389 kcal / 1628 kJ - 117 kcal /489 kJ; Proteine 8,5 g - 2,5 g; Carboidrati 59,2 g - 17,8 g di cui zuccheri 38,4 g - 11,5 g; Grassi 17,6 g - 5,3 g, di cui saturi 3,2 g - 1,0 g; Fibre alimentari 8,2 g - 2,4 g; Sodio 6,0 mg - 1,8 mg.
  • Questa Barretta ha un gusto deciso proprio come la sua composizione. Si consuma molto facilmente ed è un ottimo spuntino quotidiano tra una corsa e l'altra.  Il gusto di baobab (mai assaggiato ma se ha in parte il sapore della barretta allora è davvero buona) è leggermente piccante visto la presenza dello zenzero, che rende la barretta stuzzicante al punto giusto. Chi non ama questo genere di alimento ovviamente non lo reputerà mai gustoso nè tanto meno esaltante, ma de gustibus, non disputandum est.
3) Barreatta Roo'bar Mulberry Vanilla:

Ingredienti:
datteri *, anacardi *, gelsi * (20%), vaniglia Bourbon * (0,3%).
*Da agricoltura biologica.
Informazioni sugli allergeni: Contiene noci. Senza glutine. Senza Soia. Senza zuccheri aggiunti. Un prodotto ideale per i Vegani.
Valori medi per 100 g Per barretta: Valore energetico 340 kcal / 1422 kJ 102 kcal /426 kJ; Proteine 7.6 g 2.3 g; Carboidrati 59.2 g 19.2 g di cui zuccheri 54.9 g 16.5 g; Grassi 13.5 g 4.1 g di cui saturi 2.4 g 0.7 g;  Fibre alimentari 6.2 g 1.9 g; Sodio 12.6 g 3.8 g
Prezzo: 1,60  


Ma perché chiamare qualcosa al gusto di vaniglia quando non ha assolutamente il gusto di vaniglia? Gli amanti della vaniglia non transigono! Questa barretta non li accontenta affatto: la vaniglia sembra non esserci ed è sinceramente surclassata dalla presenza eccessiva dei datteri. Il tono tenue del rosa della convezione sembra ricordare una saporita dolcezza che viene immediatamente infranta non appena si morde desiderosamente lo snack. Solo se fosse effettivamente dolce, questo snack sarebbe pari agli altri due.

Mi dicono che ...
Molto cibo e mal digesto, non fa il corpo sano e lesto 
Pellegrino Artusi