venerdì 7 settembre 2012

Da Gramellini a Mi dicono che

Massimo Gramellini, giornalista della Stampa e autore di "Fai bei sogni", il 6 settembre scrive un articolo "Lezioni di vita", in cui afferma "L’unica forza che smuove i cuori è l’esempio. Il gesto che accompagna o sostituisce le parole."


Gramellini non ha tutti i torti: è vero l'esempio mette in moto i cinque sensi. Ma forse l'esempio non basta.

Un ragazzo di 15 anni frequenta una palestra di arti marziali. Insieme ai suoi compagni deve sostenere l'esame di fine anno: non è preparato ma viene rimandato. Il giorno dopo c'è la cerimonia: tutti prenderanno la cintura, tutti prenderanno il diplomino ma il ragazzo no insieme ad altri suoi compagni. Chi si presenta? Tra i rimandati, solo quel ragazzo dimostrando che pur non avendo ottenuto la cintura e il diplomino, ha voluto festeggiare il successo dei compagni.
Quel ragazzo ho avuto ad honorem la cintura.


Dopo il racconto di questo episodio potremmo aggiungere che oltre l'esempio, la forza che smuove i cuori è il coraggio.
Mi dicono che il coraggio non si insegna, ma si possiede.


Nessun commento:

Posta un commento