martedì 26 febbraio 2013

DAI SPAZIO ALLA TUA CREATIVITA'



Grazie veramente tanto, perché vuoi farti intervistare da me e soprattutto perché ti racconti.

Sono felice di colloquiare con te ed è un'onore ed un privilegio avere l'opportunità di ascoltare quanto mi vorrai raccontare.

Qui di seguito ti do alcuni suggerimenti affinché tu possa lasciarti intervistare da me.

Innanzitutto, trovi qui sotto uno schema con dei giorni in cui io sono disponibile per poterti intervistare e degli orari in cui posso intervistarti.

L'intervista dura circa 15 minuti e ti comunico io quando potrai ascoltarla e scaricarla sul tuo computer e condividerla con i tuoi amici e diffonderla.

Ti chiedo, pertanto, dato che dovrò intervistare tante persone ed organizzare il lavoro di messa in onda sia per te che per altri, di darmi una mano.

Come?

Ti chiedo la gentilezza di inviarmi, la scheda via email a luigi.fusaro@percival.it, dove inserirai nel giorno e nell'ora, IL TUO NOMINATIVO per essere intervistato.

Chi prima mi invierà la scheda, prima lo intervisterò; ed affinché si evitino accavallamenti di sovrapposizioni di orari e di giorni ti suggerisco di mettere tre preferenze di orari e di giorni.

In questo modo potrai garantirti la sicura prenotazione ed eviterai a me di contattarti per dirti che non c'è la disponibilità in quel giorno sia come orario e sia come giorno per l'appunto.

Ti ricordo che la web radio IRF ha come finalità la comunanza delle esperienze di ogni essere umano per questo motivo è importantissimo avere rispetto di se stessi e degli altri.

Inoltre, tale mezzo di comunicazione l'ho voluto creare affinché ogni Essere Umano possa migliorare la propria qualità di vita.

Proprio per questo motivo donerò alla Fondazione Interable Research Foundation, organizzazione di volontariato, di cui sono il Presidente, delle donazioni che arriveranno dagli sponsor, per far si che la stessa fondazione possa portare a compimento il suo scopo: migliorare la qualità di vita delle Persone Interabili (neologismo che sostituisce la parola disabile) attraverso: l'Inserimento nel mondo del lavoro, la Ricerca scientifica e tecnologica e la Formazione.

Nell'intervista ti chiedo tre cose: chi sei, cosa fai e qual è il tuo sogno o quali sono i tuoi progetti.

Sarà una conversazione come fra amici e ci divertiremo molto.

Ti chiedo di essere più spontanea o spontaneo possibile e se vuoi lasciati guidare da me e ti renderai conto di come racconterai cose mirabili che ti doneranno quell'energia e quella spinta motivazionale per raggiungere i tuoi risultati.

Per il resto ci sentiamo nell'intervista.

Ti auguro buona vita.

                                                                                                                                                                                          Con immensa stima ed affetto
                                                                                                                                                                                                                                                Luis 

Mi dicono che ...
 "Diventa bravo in qualsiasi campo, e ti crei subito dei nemici. I campioni vengono innalzati affinché la folla provi poi maggior gusto a vederli rotolare, battuti, fra la merda, e gode a subissarli di fischi."
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

Nessun commento:

Posta un commento